Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Colesterolo e demenza, alimenti da limitare: lo studio

Il colesterolo alto potrebbe triplicare il rischio di demenza nelle persone che hanno più di 60 anni. E’ quello che emerge da uno studio dell’Università di Giacarta, in Indonesia....  CONTINUA

Il tonno in scatola? Un ottimo alleato contro la sarcopenia

Silver generation e tonno in scatola sembrano essere diventati un binomio insuperabile, soprattutto d’estate quando il tonno diventa l’ingrediente ideale per "insalatone" e piatti freddi. Il tonno...  CONTINUA

Mirtilli, i benefici in ambito geriatrico

Dai mirtilli un contributo per l’invecchiamento in buona salute. Il loro alto contenuto di antiossidanti ha fatto accendere su queste bacche i riflettori della ricerca scientifica. Una recente...  CONTINUA

Meno zuccheri raffinati dalla dieta per vivere meglio. Ecco perché

Una recente ricerca della Nevada Academy of Nutrition and Dietetics e dall’Università del Nevada (Usa) ha evidenziato come eliminare lo zucchero in eccesso dalla dieta, possa migliorare la salute...  CONTINUA

Fragilità negli anziani? Gli alimenti per contrastarla

Con l’avanzare dell’età bisogna fare i conti con il fisiologico invecchiamento dell’organismo. Gli anziani, anche a causa dei cambiamenti ormonali, sono più soggetti alla fragilità. Una dieta...  CONTINUA

Fragilità negli anziani: una dieta povera aumenta il rischio

Una dieta ricca di nutrienti fa bene alle ossa e in generale alla massa muscolare, per mantenere un corpo robusto e in forze. Questo è vero in giovane età, ma soprattutto quando si diventa adulti e...  CONTINUA

La dieta Okinawa. La dieta anti age

La popolazione di Okinawa, isola del Giappone, è famosa per la sua longevità. I suoi abitanti (tra loro molti ultracentenari) hanno uno stile alimentare a basso contenuto proteico. Gli alimenti...  CONTINUA

Non solo ipertensione, dieta ricca di sale corrode le ossa

Una dieta di alto contenuto di sale, comune in molti paesi avanzati, non soltanto causa ipertensione e malattie cardiovascolari, ma corrode le ossa dall'interno riempendole di buchi. E' il...  CONTINUA

Dieta povera e fragilità degli anziani

Diete di scarsa qualità in età avanzata aumentano il rischio di fragilità. Questi i risultati di uno studio olandese sul rapporto tra dieta e fragilità nella popolazione anziana ha indagato uno...  CONTINUA

Chi mangia molto peperoncino più a rischio demenza

Da uno studio, condotto presso il College of Health Sciences dell'Università del Qatar, emerge che, chi consuma abitualmente più di 50 grammi di peperoncino al giorno, è a maggior rischio...  CONTINUA


12345678910 Ultima