Per il 50enne di oggi più lavoro e meno pensione

Dallo studio dell’Ocse è emerso che i lavoratori italiani più anziani sono maggiormente in salute di quelli di altri Paesi e che “le differenze nello stato di salute e nell’aspettativa di vita tra persone che hanno differenti livelli educativi sono relativamente piccole. I lavoratori più anziani in generale, e quelli meno istruiti in particolare, hanno quindi un potenziale significativo per estendere le loro vite lavorative così da assicurarsi un reddito adeguato durante gli anni della pensione». I dati sono supportati dal “Modello...  CONTINUA

In Italia il reddito degli anziani cresce più di quello dei giovani

Dal Rapporto Ocse «Preventing Ageing Unequally» emerge come la condizione delle nuove generazioni sia molto peggiorata rispetto a quella dei loro padri e nonni, cosa che si rifletterà anche nel loro futuro, poiché avranno pensioni più basse. In Italia ogni 100 persone in età da lavoro ci sono 38 persone over 65, numero destinato a salire e che nel 2050 porterà l'Italia al terzo posto tra i paesi più vecchi al mondo. L’occupazione per i lavoratori tra i 55 e i 64 anni è salita di 23 punti percentuali, complici le nuove misure...  CONTINUA

Cilento-Svezia, scambio di famiglie. Caccia al segreto di lunga vita

La frazione di Acciaroli, nel Cilento, è conosciuta in tutto il mondo per la longevità dei suoi abitanti, dove gli ultraottantenni, più in salute della media, superano il 10% della popolazione. Nonostante i molti studi per ora non si è trovata con certezza una spiegazione di questo fenomeno. L’ultimo progetto sta partendo dalla Svezia, che negli ultimi anni, nonostante il benessere economico, ha visto un calo negli anni di aspettativa di vita. Il professor Olle Melander, ricercatore dell’università di Lund e capo progetto manderà...  CONTINUA

In Italia cresce solo lo stipendio dei sessantenni. Giovani poveri

Siamo un Paese di vecchi ma anche uno di quelli nei quali i giovani stanno peggio. Si vive più a lungo ma il portafogli è sempre più vuoto ogni anno che avanza. La riforma delle pensione,inoltre,peggiorerà la situazione  perché le pensioni sono strettamente legate ai guadagni. " La disuguaglianza nei salari durante la vita lavorativa - scrive l' Ocse - si trasformerà in disuguaglianza tra i pensionati". Visti i gap significativi nel tasso di occupazione tra le persone istruite e quelle con bassi livelli di istruzione...  CONTINUA

Nonni a lezione di smartphoneper “whatsappare” con i nipoti. Boom di iscrizioni al corso dedicato...

Per sopravvivere alla rivoluzione digitale gli anziani vanno a lezione per imparare ad usare lo smartphone. Roberta Molinar dal 2015 gestisce a Torino, nel quartiere Mirafiori Sud un progetto dedicato agli over65 sostenuto dalla fondazione del quartiere. E’ partito ora, tra le tante iniziative, un corso articolato in quattro incontri alla Casa nel Parco per insegnare «l’alfabeto del telefonino». Al prezzo di 10 euro o di qualche ora di volontariato, viene insegnato agli anziani come muoversi sullo smartphone. Tra le applicazioni...  CONTINUA


 
  SELEZIONATI PER STAMPA
12345678910 Ultima
Totale Articoli: 1558