Il prete che diventa anziano può fare pastorale anche solo con un sorriso

Papa Francesco ha parlato a Roma, durante il tradizionale incontro di inizio Quaresima, delle varie età del ministero presbiterale, sottolineando ricchezze, peculiarità ele  sfide dei tre periodi della vita. Per i preti giovani li ha spinti a trovare il proprio stile sacerdotale, tenendo presente i propri limiti, suggerendo di cercarsi anche una guida, un uomo saggio con cui confrontarsi. Il Pontefice ha poi incoraggiato i preti che sono tra i quaranta e i cinquanta anni, rilevando che è il momento “della potatura e della prova”...  CONTINUA

«Io, il primo mr Ironman»

Gordon Haller è stato il primo sportivo a praticare il triathlon, nato 40 anni fa., il 18 febbraio 1978, per questa gara, che allora era solo una sfida, partirono in 15 e arrivarono in 12. Dovettero fare quasi quattro chilometri a nuoto, 180 in bici e una maratona sulle strade di Honolulu e Heller fu il vincitore. La gara, all’epoca più goliardia che sport estremo, durò quasi 12 ore, OggiHaller  ha 67 anni e vive a Bella Vista, in Arkansas, dove lavora come programmatore e analista di computer con la moglie Beth, tre figli e...  CONTINUA

La risposta alla sfida contemporanea della solitudine

In Gran Bretagna è stato istituito un ministero della solitudine. Questa condizione umana ha sempre accompagnato l’uomo, è esperienza originaria, propria della condizione umana: infatti l’esistenza è “star fuori” (“ex-sistere”), uscire da un grembo avvolgente per essere gettati nella solitudine di un’avventura unica e irripetibile. Per contrastarla c’è la via “pagana” riempire il nostro universo di idoli creati da noi, che riempiano i vuoti delle nostre solitudini. Un tempo erano gli dei del paganesimo, ora sono quelli del consumismo...  CONTINUA

Per il «Dopo di noi» regole fiscali da semplificare

Le criticità della legge sul “Dopo di noi” sono state esaminate durante un convegno organizzato a Roma dal Consiglio nazionale del notariato. Si è sottolineato che a essere penalizzati sono i patrimoni più modesti, poiché il testo unico sulle successioni prevede già per i disabili gravi una franchigia di 1,5 milioni di euro e nel divieto sui patti successori. I notai richiedono l’eliminazione di quest’ultimo e maggiori chiarimenti sulle imposte dirette perché in due anni dall’entrata in vigore, la legge è stata utilizzata pochissimo...  CONTINUA

La creatività non ha età

Pupi Avati ha lasciato la commissione per i contributi selettivi del ministero dei Beni Culturali; tra i motivi di dissenso verso di lui, anche l’accusa di essere vecchio, come se l’età fosse in sé una menomazione alla creatività. Andrea Camilleri è tra quelli in disaccordo su questa affermazione quando dice che la vecchiaia rende più sensibili verso le emozioni e i sentimenti. Anche Raffaele La Capria indica gli anni senili come «un dono del cielo» in risposta a Martin Amis, il quale aveva suggerito, per risolvere i problemi...  CONTINUA


 
  SELEZIONATI PER STAMPA
12345678910 Ultima
Totale Articoli: 1841