Negli occhi di chi cura. L'accompagnamento nelle ultime fasi della vita in RSA

I vecchi ospizi erano luoghi cupi e squallidi, dove ci si limitava a «custodire» e nascondere vecchiaia, dipendenza, inabilità, morte. Le odierne RSA (Residenze Sanitarie Assistenziali) vogliono essere luoghi che accolgono e accompagnano persone che si apprestano a vivere l’ultima parte della loro vita.
Competenza, professionalità, ma anche sensibilità ed empatia sono i prerequisiti di chi vi opera. Qual è, però, l’esperienza di donne e uomini che, per lavoro, nutrono, lavano, vestono e accarezzano quotidianamente corpi...  CONTINUA

I tempi dell'incontro. Ri-creare la relazione oltre l'assistenza

I tempi dell’incontro descrive un progetto di umanizzazione dei servizi in una struttura residenziale per non autosufficienti, ripercorrendone gli inizi, le difficoltà di percorso, le azioni formative e di supporto agli operatori, gli esiti positivi e per certi versi sorprendenti.
Un’esperienza, settennale e tuttora in corso, che coinvolge un gruppo di operatori di assistenza opportunamente scelto e formato, sollevato per tre ore al giorno dai compiti assistenziali e chiamato a re-inventare la relazione con l’assistito. Operatori...  CONTINUA

La responsabilità di diventare un anziano attivo

Il sociologo Nadio Delai presenta gli esiti dell’indagine  “La responsabilità di diventare un anziano attivo”. Cosa pensano gli over 50 della loro attuale situazione socio-economica e come vedono il futuro? Quali sono, secondo loro, i provvedimenti principali che aiuterebbero a restare attivi anche dopo il pensionamento? Sono alcune delle domande a cui ha risposto un campione rappresentativo di ultra cinquantenni nell’indagine condotta da Ermeneia – Studi & Strategie di Sistema per conto dell’Associazione 50&Più, e i...  CONTINUA

Volontari e attività volontarie in Italia. Antecedenti, impatti, esplorazioni

Oltre sei milioni e mezzo di persone in Italia fanno volontariato in modo organizzato o individuale. Ma le attività volontarie sono utili soltanto a chi ne fruisce o anche a chi le svolge? Oltre la retorica, in quale misura il volontariato contribuisce effettivamente a renderci un paese migliore? Questo volume, esito della sinergia tra accademia, sistema statistico nazionale e mondo del volontariato, prende in esame gli impatti sociali, psicologici, politici ed economici del volontariato organizzato e individuale, nonché i fattori...  CONTINUA

Il consenso informato in ambito medico. Un'indagine antropologica e giuridica

Questo volume è l'esito del dialogo continuo fra due ricerche che si sono svolte parallelamente: la prima è stata condotta nei reparti della Città della salute e della scienza di Torino da Chiara Quagliariello, antropologa della salute. Si tratta di un'indagine realizzata per un intero anno sul campo, accanto ai medici, al personale ospedaliero, ai pazienti e ai loro familiari, arricchita dalla valutazione antropologica dell'ampio materiale raccolto. All'indagine antropologica si intreccia strettamente quella giuridica, curata...  CONTINUA


 
  SELEZIONATI PER STAMPA
12345
Totale Articoli: 21