La città che apprende

Gli anziani si mantengono informati attraverso la televisione, l’86% la guarda tutti i giorni; 1 su 4 legge il giornale ogni giorno e il 27% ama la radio. Il 39% dichiara di aver bisogno di più informazione su temi come salute, attualità, cultura e il 30% è disponibile a partecipare ad iniziative per soddisfare il fabbisogno informativo.Sono alcuni dei dati dell’indagine promossa da Auser Nazionale sui fabbisogni formativi degli over 65 che verranno presentati il giorno 13 ottobre nell’ambito dell’VIII edizione della Città che...  CONTINUA

Occhio alla bocca - prevenzione e cura

Per il ciclo di incontri Un'ora per la tua salute, organizzato da 50&Più Genova, il 20 aprile, alle ore 15,00 si svolge "Occhio alla bocca: prevenzione e cure" a cura delle Dottoresse Roberta Stagnaro e Cinzia Crivelli.
  CONTINUA

Il tempo narrato e la memoria della cura nel territorio delle demenze. Tra falsi miti ed errori,...

Uno dei compiti per chi si occupa di malattie devastanti come le demenze consiste nel fornire ai pazienti, ai loro familiari, agli operatori sociali e sanitari ed ai comuni cittadini che desiderano accrescere le loro conoscenze, informazioni corrette e utili a far fronte a notizie superficiali che circolano in questa area desolata.
Un neurogeriatra un po' "eretico", infastidito dai troppi luoghi comuni che persistono attorno alle demenze, poi un cortometraggio e infine una pièce teatrale, ambedue drammaticamente coinvolgenti...  CONTINUA

L'anziano e la solitudine

La psicologa alle Case di Riposo Vanessa Romano affronta il tema dell’anziano in solitudine. Ancora si sente dire che l'anziano "ridiventa bambino", sminuendo in tal modo la sua personalità e la sua evoluzione psicologica. E' pur vero che alcuni suoi comportamenti, a volte simili a quelli infantili, possono far pensare a ciò ma sono solo una reazione a problemi che l'invecchiamento comporta. Definire questo un ritorno all'infanzia non ha nessun fondamento: la psicologia di una persona è in continua evoluzione, fino...  CONTINUA

A Lucca il 16 aprile presentazione della legge sull'invecchiamento attivo

Nell'ambito del Festival del Volontariato,il prossimo 16 Aprile a Lucca nella Sala Ademollo del piano nobile del Palazzo Ducale in piazza Napoleone, Ada, Anteas, Auser presenteranno pubblicamente in un convegno-dibattito la proposta di legge 3538 per l'Invecchiamento attivo. Inizio lavori ore 11. Interverrano: Nirvana Nisi, Presidente Nazionale Ada, che presiede e coordina i lavori.Relazione di apertura, Sofia Rocco Presidente Nazionale Anteas. On.le Edoardo Patriarca che illustrerà la proposta di legge. Prof. Andrea Volterrani...  CONTINUA


 
  SELEZIONATI PER STAMPA
12345678910 Ultima
Totale Articoli: 94