Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Attenzione ad avere solo pensieri negativi: possono incentivare la demenza senile

Potrebbe essere un nuovo fattore di rischio della demenza, quello individuato dai ricercatori. Si tratta di uno schema di pensiero che si accompagna spesso ad ansia e depressione, il «pensiero...  CONTINUA

L'obesità si conferma un fattore di rischio per le demenze

L’obesità è un importante fattore di rischio per le malattie neurodegenerative. La conferma giunge da uno studio inglese pubblicato sull'International Journal of Epidemiology. I ricercatori del...  CONTINUA

Le malattie infiammatorie dell’intestino raddoppiano il rischio di Alzheimer

Le persone che soffrono di malattie infiammatorie intestinali hanno il doppio delle possibilità di sviluppare demenza. Chiamate anche IBD, dall’inglese inflammatory bowel disease, comprendono...  CONTINUA

L’idrometiltionina, nuova frontiera per malattie neurodegenerative. Lo studio

Tuttora i farmaci che vengono utilizzati nei pazienti con malattia di Alzheimer (inibitori dell’acetilcolinesterasi e memantina) sono solo farmaci sintomatici. Uno studio ha evidenziato come...  CONTINUA

Alzheimer e smog: l’inquinamento danneggia il cervello

Due diversi studi tornano a puntare il dito contro l'inquinamento, perché danneggia il cervello e favorisce il declino cognitivo. Il confinamento seguito alla pandemia di Coronavirus ha fatto...  CONTINUA

Un “Paese Ritrovato” per persone con demenza

In una prospettiva sociale, prendersi cura di una persona affetta da decadimento cognitivo o da demenza rappresenta una responsabilità che riguarda la comunità nel suo insieme e non solo il...  CONTINUA

Perdita di udito durante l’invecchiamento: gli effetti da non ignorare

Un nuovo studio spiega quale potrebbe essere il legame fra la perdita dell’udito e il maggiore rischio di demenza e declino cognitivo. Fino ad ora – spiegano gli esperti – non era ancora chiaro...  CONTINUA

Demenze senili: così l’«home training» può diventare una cura anche dentro le famiglie

L'esempio di Pietro, un ragazzino di 14 anni che è stato insignito del Premio di Alfiere della Repubblica dal Presidente Sergio Mattarella «per la costanza con cui ha seguito la nonna malata,...  CONTINUA


Prima 3456789101112 Ultima