Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

A caccia di diritti inespressi

Una iniziativa della Spi-Cgil di Bergamo ha portato agli ospiti delle case di riposo della provincia un servizio specifico di informazione sui loro "diritti inespressi". Quei benefici, come...  CONTINUA

Badante allontanata da casa-famiglia: maltrattava due anziani

Una badante romena è stata allontanata dalla casa-famiglia dove avrebbe dovuto accudire una coppia di anziani. La donna è accusata di aver maltrattato i due anziani infierendo su di loro...  CONTINUA

L’essere anziani in Italia e in Francia al centro di un dibattito dello Spi-Cgil e Cgt

“Essere anziani in Italia e in Francia – un incontro frontaliero per un impegno comune”,questo il titolo del convegno che si svolgerà il 26 ottobre prossimo a partire dalle 10.45 al Museo...  CONTINUA

Età pensionabile e speranza di vita: nuove aspettative Istat

L’Istat ha appena pubblicato un nuovo dato sulla speranza di vita degli italiani; si tratta del tempo medio di vita dopo l’età pensionabile. Potrebbe essere utilizzato come nuovo parametro per le...  CONTINUA

Laissez-nous vieillir

Questo libro dovrebbe essere letto da tutti, perché tutti noi dovremo affrontare un giorno l'invecchiamento dei genitori e più tardi sostenere il nostro soggiorno nel mondo degli anziani. In questo...  CONTINUA

In tour nelle case di riposo per informare gli anziani

Le case di riposo sono diventate protagoniste di sempre più frequenti fatti di cronaca. Maltrattamenti agli anziani, incuria, abusi, violazione delle regole. E' necessario ribaltare il punto di...  CONTINUA

Tout s'est bien passé

L'autrice, questa volta in prima persona, è il personaggio su cui ruota l'intera e triste vicenda. Il padre verso la fine del 2008, all'età di 88 anni, viene ricoverato per un improvviso malore e...  CONTINUA

Sesso a 50 anni «Per le donne non ha età»

La Corte europea per i diritti dell’uomo ha dato ragione nella sua sentenza al ricorso inoltrato dalla portoghese Maria Morais. La donna, cinquantenne, a causa di un intervento sbagliato è ora...  CONTINUA


12345678910 Ultima