(function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://' : 'http://') + 'stats.g.doubleclick.net/dc.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })();
Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Per le pensioni assistenziali platea più larga e più giovane

Dai dati dell’ultimo monitoraggio dell’Osservatorio Inps risulta che tra il 2003 e il 2023 il numero di prestazioni assistenziali liquidate ha «una linea di tendenza mediamente crescente». Nel...  CONTINUA

Lascito solidale scelto nel 2023 da 5,5 milioni di italiani

L'Italia fa i conti con l’inverno demografico. Un fenomeno che interessa trasversalmente l’intero Paese e che si riflette, in modo inevitabile, anche sulla gestione dei patrimoni. Nuclei familiari...  CONTINUA

Rsa: forte gap Nord-Sud

Al 1 gennaio 2022, le Rsa in Italia sono 12.576. L'offerta è di circa 414mila posti letto, sette ogni mille residenti. Forte il dislivello geografico: l’offerta è maggiore nel Nord-Est con 10 posti...  CONTINUA

Al Sud il miglior rapporto tra Pil e salute

 Il rapporto sul BenVivere delle province italiane 2023 analizza 77 indicatori elementari che spaziano dalla demografia alla cultura, dall’accoglienza all’ambiente, dalla salute alla legalità per...  CONTINUA

Attività fisica secondo le raccomandazioni dell’OMS e il PASE

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomandava prima del 2020 ad adulti e over 65enni di praticare almeno 150 minuti a settimana di attività fisica moderata, o 75 minuti di attività...  CONTINUA

Nelle Rsa mancano infermieri e medici

Dal quinto rapporto stilato dall’osservatorio del Centro di ricerche sulla gestione dell’assistenza sanitaria e sociale dell’università Bocconi, che descrive le tendenze e i cambiamenti in atto nel...  CONTINUA

Abitudine al fumo

Dai dati di PASSI d’Argento raccolti nel biennio 2021-2022 emerge che la maggioranza degli italiani ultra 65enni non fuma (62%) o ha smesso di fumare da oltre un anno (27%), ma una persona su 10 è...  CONTINUA

Benessere per fasce d’età: Siena, Trento e Ravenna province al top

Siena, Ravenna e Trento sono le tre province vincenti dell’indagine della Qualità della vita declinata per altrettante fasce d’età: bambini, giovani e anziani. La terza edizione dei tre indici...  CONTINUA

Politerapia e multimorbilità, crescita costante

Nei paesi più sviluppati si è assistito, negli ultimi anni, a un cambiamento demografico importante, che ha visto aumentare considerevolmente il numero delle persone anziane. In Italia la...  CONTINUA

Calano badanti e colf dopo la sanatoria

Domina (Associazione nazionale famiglie datori di lavoro domestico) che, analizzando i dati annuali Inps sottolinea come via sia stato un trend di crescita avviato nel 2020 a seguito del lockdown e...  CONTINUA


12345678910 Ultima