Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Alzheimer e attività fisica: la chiave è l'irisina?

Non potendo curare la malattia di Alzheimer, la più diffusa forma di demenza senile, le indicazioni degli esperti puntano soprattutto sulla prevenzione. Una dieta equilibrata e ricca di vegetali e...  CONTINUA

Indovina l'ictus: impariamo a fare la differenza

"A" come "anticoagulanti", fondamentali nella prevenzione e nel trattamento dell’ictus. “B” come “bradicardia”, che può essere causa e anche sintomo di questo disturbo. “C” come...  CONTINUA

Bologna, i tre giorni del welfare

Uno degli obiettivi di queste giornate è quello di incontrare e favorire un confronto con chi sta lavorando e ragionando sul welfare del terzo millennio per progettare il futuro prossimo, con il...  CONTINUA

Nonno ti sei ricordato delle pillole?

Spiegare ai giovani che è importante seguire una terapia come viene prescritta, così da responsabilizzarli per spingere i familiari che devono assumere farmaci con regolarità. Questa la strategia...  CONTINUA

«Vecchi sbagliati» si diventa da giovani

Anche se in Italia a 65 anni la speranza di vita è ancora di 20 anni, solo un terzo, di media, potrà essere vissuto senza limitazioni funzionali, due in meno rispetto alla media europea. Più...  CONTINUA

Individuazione precoce e prevenzione della fragilità nella popolazione che invecchia

 In Italia si stimano 2 milioni di anziani con disabilità dei quali 700.000 mostrano una grave dipendenza; ciò rende indispensabile agire sui fattori di prevenzione della fragilità che rappresenta,...  CONTINUA

Diabete, focus all’Iss: Calabria la regione più colpita

Al convegno “La malattia diabetica e le sue complicanze” sono stati diffusi i dati della Società Italiana di diabetologia: quasi il 65% delle persone con diabete ha 65 o più anni. Circa un paziente...  CONTINUA

Over 65, i sei sintomi da tenere sotto controllo

Dolore, affaticamento, depressione, ansia, difficoltà respiratorie e disturbi del sonno: dopo i 65 anni, sarebbe opportuno non sottovalutare questi problemi, perché potrebbero aumentare il rischio...  CONTINUA

In Italia 240 mila morti per crack al cuore, torna "Cardiologie aperte"

Riparte, dal 17 febbraio, 'Cardiologie aperte': oltre 150 strutture offrono in tutta Italia screening gratuiti alla popolazione. "Partendo dal fatto che in Italia ogni anno si registrano 240 mila...  CONTINUA


Prima 234567891011 Ultima