Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Oms: “I casi di demenza triplicheranno entro il 2050"

Colpisce circa 50milioni di persone in tutto il mondo. E cresce a un ritmo sempre più sostenuto: ogni anno si registrano infatti circa 10 milioni di nuovi casi di demenza, e stando alle...  CONTINUA

SdS Mugello: invecchiamento attivo con l'attività fisica adattata

Afa (attività fisica adattata). Della programmazione e gestione a livello locale si occupano la Zona-Distretto e la Società della Salute Mugello. Nello specifico, si tratta di un’attività ludico...  CONTINUA

Melanoma, picco di casi fra i 40 e i 60 anni: attenzione all’estate

Conoscere i propri nei, non ignorare la regola dell’«Abcde» (asimmetria anomala, bordi frastagliati anziché netti, colore variegato e non uniforme, dimensione superiore ai sei millimetri,...  CONTINUA

Alzheimer e demenza, Sea Hero Quest VR videogioco e app che aiuta la diagnosi

Il Rapporto Mondiale Alzheimer 2018 segnala l'esistenza di 50 milioni di persone, in prevalenza donne, affette dal morbo di Alzheimer. L’Organizzazione Mondiale della Sanità prevede il raddoppio di...  CONTINUA

Osteoporosi: fumo, alcol e inquinamento aumentano il rischio: ecco perché

Il vizio del fumo e dell'alcol, l'esposizione ad alcune sostanze inquinanti e l'uso di determinati farmaci possono favorire l'osteoporosi, una malattia sistemica dello scheletro che comporta la...  CONTINUA

Il cervello si modifica anche con un solo allenamento

Potrebbe bastare un solo allenamento per scoprire gli effetti dell’esercizio fisico prolungato sul cervello. Lo suggerisce uno studio condotto da Michelle Voss, ricercatrice dell'Università...  CONTINUA

Vaccini over 50, "la prevenzione fa risparmiare"

I Centers for diseases control (Cdc), il più importante organismo di controllo sulla sanità pubblica degli Stati Uniti, recentemente li raccomandava sul suo sito ufficiale. Perché,...  CONTINUA

Demenza. L’attività fisica non sempre riesce a prevenirla

L’attività fisica è uno strumento riconosciuto di prevenzione delle patologie neurodegenerative, in particolare della demenza. Uno studio condotto in Gran Bretagna, tuttavia, ha messo in evidenza...  CONTINUA

Anziani, 'Così evitiamo loro le cadute rovinose'

A Locarno (Svizzera), nasce VitaAttiva, che punta, tramite specifici allenamenti, a ridurre i rischi di infortuni tra le persone della terza età. VitaAttiva, prende forma dall'idea di due...  CONTINUA

Fumo passivo: non facciamoci rubare l’aria

Quasi 900mila persone muoiono ogni anno perché esposte a fumo "di seconda mano". È un rischio per la salute, da quella respiratoria a quella riproduttiva, che continuiamo a sottovalutare. Il fumo...  CONTINUA


Prima 234567891011 Ultima