(function() { var ga = document.createElement('script'); ga.type = 'text/javascript'; ga.async = true; ga.src = ('https:' == document.location.protocol ? 'https://' : 'http://') + 'stats.g.doubleclick.net/dc.js'; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(ga, s); })();
Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Perchè sostenere che le Rsa "sono fuori dal sistema sanitario" e non riconoscere che sono...

Anche quando sono gestite da un operatore privato, le Rsa sono sempre accreditate con l’ente pubblico, riconosciute come soggetti che svolgono un servizio essenziale equiparato al pubblico e...  CONTINUA

Perché dire no ad una legge sulla non autosufficienza e così salvare i diritti dei malati

Sindacati ed “esperti”, sostenitori della necessità di una “legge quadro nazionale sulla non autosufficienza”, sostengono la presunta assenza nell’ordinamento italiano di una legge che tuteli la...  CONTINUA

Cure palliative, diritto del malato

Le cure palliative possono essere organizzate a casa del paziente, negli ambulatori, in ospedale, nelle altre strutture sanitarie o socio-sanitarie (Rsa), in quelle per persone con disabilità e...  CONTINUA

Il diritto all’assistenza sociale e socio-sanitaria a 20 anni dall’approvazione della legge...

La legge quadro 328/2000 si inserisce in modo organico nel processo di espulsione della tutela sanitaria e nella collocazione all’interno della cosiddetta area dell’integrazione socio-sanitaria,...  CONTINUA

Osservazioni dell'Associazione Umana sul Piano sanitario della Regione Umbria 2019-2021

A tutela degli interessi degli anziani malati cronici non autosufficienti l’Associazione Umana Onlus osserva che il Piano Regione Umbria 2019/201 non tiene correttamente conto delle esigenze e del...  CONTINUA

Badanti in nero, 4 milioni di euro non dichiarati. La soluzione dell'assegno di cura

Redditi per milioni non dichiarati e imposte evase per centinaia di migliaia di euro, sono i risultati di una indagine della Guardia di finanza di Susa, in Piemonte, su colf e badanti....  CONTINUA

Immotivate disparità di trattamento tra prestazioni socio-sanitarie residenziali e domiciliari

Il malato non autosufficiente ricoverato dall’Asl locale in Rsa beneficia della copertura del 50% della retta. Nelle cure domiciliari per gli stessi pazienti non viene quasi mai riconosciuta...  CONTINUA

Il virus, i malati, la Costituzione

Enzo Bianchi, fondatore della comunità di Bose, osserva che oggi la vecchiaia non è solo un dato biologico ma una stagione resa più pesante da ragioni culturali. I vecchi sono improduttivi e perciò...  CONTINUA

Chi sono i malati non autosufficienti (con esigenze sanitarie indifferibili) degenti nelle Rsa

La sottostima delle condizioni di salute dei degenti in Rsa è una delle cause della loro emarginazione.Se non vengono considerati malati perché dovrebbero necessitare le cure?Perché le risorse per...  CONTINUA

La garanzia delle cure del servizio sanitario è il più importante determinante di salute

Nel rapporto OCSE  "Health at a Glance" del 2017 si legge che l’aspettativa di vita nei paesi monitorati è aumentata quasi ovunque costantemente, mentre i decessi per le principali cause di morte...  CONTINUA


Prima 10111213141516171819 Ultima
Totale Articoli: 1802