Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Redazione

Onde d’urto per liberare le coronarie, primo caso a Piacenza su un 80enne

www.liberta.it, 05-02-2020

Onde d’urto per liberare le coronarie, primo caso a Piacenza su un 80enne

Con  un gioco di squadra si è resa disponibile in poche ore una procedura utilizzata per la prima volta all’ospedale di Piacenza per salvare un paziente 80enne colpito da infarto. Si trattadella litotrissia coronarica – una nuova tecnica per liberare le coronarietroppo bloccate da accumuli di calcio per essere riaperte con i metodi tradizionali – che utilizza onde d’urto simili a quelle usate pereliminare i calcoli renali. I vantaggi per i pazienti con queste particolari condizioni sono molteplici: “Non ci sono controindicazioni specifiche: infatti le onde d’urto si disperdono, se non incontrano calcificazioni, senza provocare danni; questo ne consente l’uso anche in corso di infarto acuto, all’interno di stent preesistenti o in presenza di complicazioni a carico della parete della coronaria" ha spiegato Guido Rusticali, responsabile di Cardiologia Interventistica dell’ospedale di Piacenza. Dopo l’intuizione dei clinici sulla possibilità di utilizzo di questa nuova tecnica è scattata la collaborazione con gli altri uffici dell’Azienda Sanitaria per consentire difar arrivare il prima possibile la tecnologia in reparto.

(Sintesi redatta da: Lupini Lucio)

Approfondimenti on line
TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)Redazione
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione
Pagine
LinguaItaliano
OriginaleSi
Data dell'articolo2020-02-05
Numero
Fontewww.liberta.it
Approfondimenti Onlinewww.liberta.it/news/cronaca/2020/02/05/onde-durto-per-liberare-le-coronarie-primo-caso-a-piacenza-su-un-80enne/?fbclid=IwAR3M8bZ5V30v2Dixkp9pJtnWRZ-tXDjEKIczkG8EYST0v7wCc0eCbUzNwIA
Subtitolo in stampawww.liberta.it, 05-02-2020
Fonte da stampare(Sintesi redatta da: Lupini Lucio)
Volume
Approfondimenti
Approfondimenti on line
Redazione
Attori
Parole chiave: Case history Cura Equipe interdisciplinare Ospedale Relazione di cura Ricerca Servizi sanitari