Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

10 regole per respirare bene in casa

Il progetto Anapnoi dell'Università Cattolica di Milano, ha elaborato un decalogo di raccomandazioni per prevenire i rischi e favorire l'healthy ageing di persone sane o colpite da patologie...  CONTINUA

Milano: presentazione del progetto Tapas in Aging

La Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano insieme ad Auser Lombardia ha vinto il bando per la Ricerca Sociale per l’Invecchiamento, proposto da Fondazione Cariplo, con il...  CONTINUA

Rischi ambientali in UE: impattano di più su anziani, bambini e poveri

 Il Rapporto  (“Unequal exposure and unequal impacts: social vulnerability to air pollution, noise and extreme temperatures in Europe”) dell’Agenzia Europea dell’Ambiente (AEA) , evidenzia i rischi...  CONTINUA

Gli orti urbani salveranno il mondo

Per uno studio di “The Nature Conservancy”, svolto in quasi 300 città di tutto il mondo, un albero può ridurre il particolato nell’aria che lo circonda in una percentuale che va dal 7% al 24%....  CONTINUA

Le galline per smaltire i rifiuti urbani nei condomini. Esperimento in Francia

In Francia si stanno diffondendo in scuole, centri anziani e in case private. Si tratta di pollai (da 10 galline ognuno) allestiti e dati in affitto dall’associazione 'Eco Cocotte' ('Galline...  CONTINUA

Tumori e ictus fra gli effetti dell'inquinamento atmosferico

Un aumento delle malattie cardiovascolari e respiratorie è fra gli effetti più certi dell’aria inquinata. Nel tempo, l’esposizione alle polveri sottili è legata a ictus, infarti, ipertensione,...  CONTINUA

Il peso di genetica e ambiente sulle principali malattie

Un fattore genetico risulta associato, più o meno fortemente, al 40% delle malattie; mentre i fattori ambientali condivisi (essere membri di una famiglia, condividere un quartiere o una città)...  CONTINUA

Il grande freddo colpisce al cuore

Freddo nemico del cuore. "Il gelo di questi giorni può favorire spasmi delle arterie coronariche e peggiorare il quadro dei pazienti affetti da coronaropatie. Ma non solo". A spiegarlo...  CONTINUA

Perché l’infarto del miocardio è influenzato dagli agenti atmosferici

Vento, bassa pressione atmosferica, minore luce solare, al pari del freddo possono rappresentare fattori scatenanti dell’infarto del miocardio. Quindi non più solo freddo come fattore di rischio ma...  CONTINUA

Benessere psico-fisico, i consigli per stare bene anche in autunno

L’autunno è la stagione in cui, via via che si avvicina l’inverno, le giornate diventano più corte, presentano meno ore di luce e il freddo aumenta. Cambiamenti che potrebbero avere delle...  CONTINUA


12345678910 Ultima