Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Menopausa: aumento testosterone e rischio infarto

www.clicmedicina.it, 31-05-2018

L’aumento del testosterone in menopausa può essere associato a un aumentato rischio non solo di infarto ma anche per ictus e insufficienza cardiaca. A sostenerlo uno studio pubblicato da alcuni ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora. Per oltre 12 anni, gli studiosi hanno monitorato 2.834 donne ogni 9-12 mesi registrando tutti gli eventi cardiovascolari eventualmente occorsi dopo la menopausa. Dall’analisi dei dati è emerso che il rischio cardiovascolare totale era strettamente dipendente dai livelli di testosterone nel sangue delle donne nel senso che più alto era il valore dell’ormone maschile e più alto era il rischio di evento cardiovascolare (infarto, ictus, insufficienza cardiaca). Per contro, l’ormone femminile, l’estrogeno, era diminuito.

(Fonte: tratto dall'articolo)

Approfondimenti on line
TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione
Pagine
LinguaItaliano
OriginaleNo
Data dell'articolo2018-05-31
Numero
Fontewww.clicmedicina.it
Approfondimenti Onlinewww.clicmedicina.it/menopausa-aumento-testosterone-rischio-infarto/
Subtitolo in stampawww.clicmedicina.it, 31-05-2018
Fonte da stampare(Fonte: tratto dall'articolo)
Volume
Approfondimenti
Approfondimenti on line
Parole chiave: Menopausa Ricerca Malattie cardiovascolari