Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter,
per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Mascherini Emanuela

Come la prima volta

Italia, 2018

E’ il racconto tratto da una storia vera, di un incontro che oltrepassa il tempo, lo spazio, la cancellazione della memoria portata dall’Alzheimer e l’inconsistenza delle nostre esperienze virtuali. Il tema dell’Alzheimer, del quale è malata Beatrice, si intreccia con l’ossessione di Oscar, suo compagno di una vita, per la conservazione dei ricordi. Mentre un’esistenza arriva al suo tramonto oscurando ogni ricordo e identità, l’altra cerca di tenerla viva e riportarla alla luce anche dopo l’assenza. In un racconto in cui la memoria di breve periodo, riprodotta anche dal mondo digitale, viene derubata sia dalla malattia che dagli eventi resta l’unica certezza che non può essere estorta: il ricordo di chi rimane. Sarà presentato in anteprima il 31 agosto alle 14:15 alla Mostra del Cinema di Venezia 

TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)Mascherini Emanuela
Casa Editrice, cittàItalia
Collana
Anno Pubblicazione2018
Pagine
LinguaItaliano
OriginaleNo
Data dell'articolo19000101
Numero
Fonte
Approfondimenti Online
Subtitolo in stampaItalia, 2018
Fonte da stampare
Volume
Approfondimenti
Mascherini Emanuela
AttoriVirgilio Luciano, Merli Giusy
Parole chiave: Malattia di Alzheimer Memoria