Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

www.stopallefratture.it

La fragilità ossea e le sue possibili conseguenze, come le fratture di femore o delle vertebre, possono influire sulla qualità di vita. Questa, tuttavia, può essere soddisfacente, sia nella quotidianità, sia nelle relazioni, se si seguono alcuni accorgimenti riguardanti la gestione della malattia e la prevenzione delle sue complicanze. 

Ogni anno, in Italia, si verificano circa
100.000 fratture da fragilità ossea del collo femorale.

E' possibile scoprire il grado di rischio, facendo il test di autodiagnosi presente nel sito.

(Fonte: tratto dal sito)

Approfondimenti on line
Vai al sito web
TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione
Pagine
LinguaItaliano
OriginaleNo
Data dell'articolo19000101
Numero
Fonte
Approfondimenti Onlinewww.stopallefratture.it/test_autodiagnosi.aspx
Subtitolo in stampa
Fonte da stampare(Fonte: tratto dal sito)
Volume
Approfondimenti
Approfondimenti on line
Vai al sito web
Parole chiave: Donna Fratture Prevenzione