Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter,
per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

De Carli Sara

Piccola guida per nonni adottivi

www.vita.it, 08-03-2018

I nonni finora non sono stati molto coinvolti nei percorsi di adozione, eppure possono giocare un ruolo fondamentale. Francesca Mineo, giornalista e mamma di un bambino nato in Cina, ha scritto così “Adozione. Una famiglia che nasce”, una guida pratica per i nonni che va dal “prima” al “dopo” l’adozione. Sempre più spesso, ci si rende conto di quanto siano importanti le fasi del post adozione e di come nel post adozione si contempli la famiglia allargata, in particolare i nonni che cominciano anche ad essere coinvolti nei percorsi di preparazione all’adozione. Nel momento in cui la relazione con i nipoti diventa più forte e i bambini cominceranno a confidarsi, a parlare del loro passato, è necessario che i nonni sappiano come comportarsi e sappiano inquadrare anche le reazioni che i bambini potranno avere nel loro percorso di ambientamento. Nel caso dei nonni adottivi è preziosissimo il loro ruolo di custodi della storia di famiglia. I bambini adottati hanno bisogno di ricostruirsi una storia o di scriversela: i nonni che raccontano sono un collante, riescono a legare i bambini ai genitori, costruiscono un albero genealogico.

(Fonte: tratto dall'articolo)

Approfondimenti on line
TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)De Carli Sara
LinguaItaliano
OriginaleNo
Data dell'articolo2018-03-08
Fontewww.vita.it
Approfondimenti Onlinewww.vita.it/it/article/2018/03/08/piccola-guida-per-nonni-adottivi/146165/
Subtitolo in stampawww.vita.it, 08-03-2018
Fonte da stampare(Fonte: tratto dall'articolo)
Approfondimenti
Approfondimenti on line
De Carli Sara
Parole chiave: Famiglia Rapporto figli adulti genitori anziani Rapporto nonni nipoti