Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter,
per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Mev(i): 105.000 le morti evitabili avvenute nel 2015

www.panoramasanita.it, 08-02-2018

Il Rapporto Mortalità Evitabile 2018 - Mev(i), quest’anno dedica un focus ai tumori. Evidenzia una importante variabilità, sul territorio nazionale, a carico dei principali gruppi di cause considerati: apparato respiratorio e organi intratoracici, intestino e mediastino, mammella e utero. Il 2015 è stato l’anno della “supermortalità”: Il Rapporto evidenzia che i casi si concentrano nella fascia over 75 e  fissa l’attenzione sul fenomeno della mortalità dei più anziani legata alle infezioni dell’apparato respiratorio e ad altre malattie infettive virali e batteriche. Circa 105.000 le morti evitabili avvenute nel 2015 entro i primi 75 anni di vita e l’analisi territoriale porta il Trentino Alto Adige al primo posto nella classifica regionale dei giorni perduti pro-capite, mantenendo invece la Campania all’ultimo posto.

(Sintesi redatta da: Carrino Antonella)

Approfondimenti on line
TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione
Pagine
LinguaItaliano
OriginaleNo
Data dell'articolo2018-02-08
Numero
Fontewww.panoramasanita.it
Approfondimenti Onlinewww.panoramasanita.it/2018/02/08/mev-i-105-000-le-morti-evitabili-avvenute-nel-2015/
Subtitolo in stampawww.panoramasanita.it, 08-02-2018
Fonte da stampare(Sintesi redatta da: Carrino Antonella)
Volume
Approfondimenti
Approfondimenti on line
Parole chiave: Dati statistici Ricerca Tumore