Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Magi Claudio

"Un cane per sorridere ancora": risultati della pet therapy per gli ospiti delle case di residenza

17-10-2018

Giovedì 18 ottobre 2018 alle 9 nell'auditorium della Biblioteca Giorgio Bassani del quartiere Barco (via G. Grosoli 42, Ferrara) si terrà un incontro su "Un cane per sorridere ancora - La pet therapy per gli ospiti, familiari e dipendenti delle Case residenza della provincia di Ferrara". Attraverso gli interventi dei vari relatori, tra i quali l'assessora alla Sanità Chiara Sapigni, verranno esposte conclusioni ed evidenze del progetto realizzato dall'associazione Chiara Milla in collaborazione con l'Azienda AUSL di Ferrara.

Programma
9.00 Saluti Autorità
Assessore Comune di Ferrara Chiara Sapigni
Direttore Sanitario AUSL di Fe Dott.ssa N. Natalini
9.20 Introduzione
DASS AUSL di Fe Dott. F. Romagnoni
9.30 Linee Guida per gli IAA
CRN per gli IAA Dott.ssa M. Simonato
9.50 Evidenze Progetto svolto
Responsabile di Progetto ChiaraMilla
dott.ssa M. Casciani e operatori
10.20 pausa
10.30 Testimonianza operatori delle CRA coinvolte
11.00 Evidenze Tesiste in infermieristica UNIFE
11.30-12 Discussioni e conclusioni

Per info: Biblioteca Giorgio Bassani, via Grosoli 42, Ferrara, info.bassani@comune.fe.it, tel. 0532 797414.

(Fonte: www.cronacacomune.it)

Approfondimenti on line
TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)Magi Claudio
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione2018
Pagine
LinguaItaliano
Data dell'articolo19000101
Numero
Fontewww.cronacacomune.it
Approfondimenti Onlinewww.cronacacomune.it/notizie/34728/un-cane-per-sorridere-ancora-risultati-della-pet-therapy-per-gli-ospiti-delle-case-di-residenza.html
Subtitolo in stampa17-10-2018
Fonte da stampare(Fonte: www.cronacacomune.it)
Volume
Approfondimenti
Approfondimenti on line
Magi Claudio
Attori
Parole chiave: Cultura e informazione: servizi