Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter,
per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Flavia Balloni

Spunti dal mese di dicembre

07-01-2019

Selezione delle notizie inserite nel mese di dicembre nella banca dati del Centro Studi 50&Più. Ad oggi la banca dati contiene 17.031 schede. Per approfondire le singole notizie, cliccare sulla relativa fonte. Buona lettura!

A proposito di... anziani e cinema. E' disponibile on line il secondo numero del nuovo servizio del Centro Studi 50&Più, dedicato ad approfondire specifiche tematiche relative all'invecchiamento.
Leggi il documento.

“Io respiro” è la campagna per informare gli over 65 sulle patologie respiratorie e sull’importanza della prevenzione. Promossa tra gli altri da Senior Italia FederAnziani, prevede la realizzazione di convegni nei centri sociali per anziani e uno screening di massa con la realizzazione di 10mila spirometrie. Sulla base di questo campione sarà realizzato un grande studio epidemiologico.
Fonte: www.meteoweb.eu

I medicinali utilizzati dagli anziani non sono quasi mai pensati per loro. Lo denuncia la SIGG Società Italiana di Geriatria e Gerontologia. Infatti i dati di studi italiani mostrano che spesso gli over 65 vengono trattati con farmaci approvati in sperimentazioni cliniche in cui i pazienti arruolati hanno una sola malattia, quella del prodotto da testare. Gli over 65 invece hanno solitamente malattie concomitanti.
Fonte: Il Corriere della Sera

Un anno dopo la legge sul biotestamento, la Dat (la disposizione anticipata di trattamento) è ancora poco conosciuta. Questo risulta da un’indagine della Vidas (associazione di assistenza gratuita ai malati terminali). Il 54% delle persone ne ha sentito solo parlare e il 18% non ne sa nulla, solo il 28% la conosce bene. I Comuni non hanno, tranne rari casi, attuato politiche informative sulle Dat
Fonte: Il Sole 24 ore

A Berna, in Svizzera, le prime panchine concepite per facilitare la vita a disabili e anziani. Dopo un test condotto l'estate scorsa, che ha dato risultati positivi, è stato deciso di sostituire le 2.800 panchine disseminate per la città. La particolarità delle panchine di nuova concezione è di avere uno schienale più dritto. entro il 2026 dovrebbero venirne realizzate 2.000.
Fonte: www.tvsvizzera.it

La dieta mediterranea è stata associata a un tasso di mortalità più basso e a un indice di sopravvivenza più alto negli anziani, secondo uno studio pubblicato sul British Journal of Nutrition. Questo tipo di alimentazione è associato a diversi fattori positivi, come la condivisione del cibo, o convivialità, la stagionalità, e modi diversi di combinare gli alimenti.
Fonte: www.pazienti.it

Nasce a Teramo l’Isola del benessere, progetto di Housing Care dedicato alle persone anziane, non autosufficienti o in difficoltà abitativa. Saranno a disposizione 100 appartamenti con affitto calmierato, ambulatori medici, luoghi per lo svago e per la ristorazione, e anche orti urbani e spazi verdi. Ospiterà circa 400 persone e le abitazioni saranno dotate di un impianto fotovoltaico e un sistema di misurazione dei consumi.
https://www.infobuild.it/2018/12/edilizia-sociale-housing-care-terza-eta/

I vincitori di Open Accelerator hanno proposto start up con tecnologie utili per contrastare le malattie neurodegenerative ed hanno ricevuto un investimento e consulenze per facilitare il loro ingresso sul mercato. Tra le idee vincitrici, una sfera per ridurre il tremore essenziale e scarpe con un dispositivo che monitora l’andamento motorio dei malati di Parkinson.
Fonte: www.saluteh24.com

Transform Ageing è un programma pionieristico britannico nato per migliorare la vita degli anziani e affrontare le sfide dell’invecchiamento, rivoluzionando l’approccio alla salute e al benessere. Ha un approccio comunitario, basato sul concetto di bene comune, e riunisce gli anziani e le loro famiglie con imprenditori sociali per sviluppare nuove soluzioni che supportino i bisogni e le aspirazioni degli anziani.
Fonte: www.vita.it

E’ iniziata Frailbrain, ricerca sulle fragilità legate all'invecchiamento, coordinata dal Mondino di Pavia in consorzio con diversi ospedali. La ricerca durerà 3 anni. I soggetti arruolati saranno suddivisi in gruppi: "sani giovani" (tra i 30 e i 55 anni); "sani anziani" (maggiori di 65 anni) e anziani con fragilità e malati di Parkinson con più di 65 anni. L'obiettivo è di identificare marcatori genomici, biologici e immunologici associati alla fragilità.
Fonte: Il Ticino

In Liguria, ammesse alla co-progettazione di interventi pilota in tre aree di azione (anziani, disabili e giovani) 110 tra organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale. La Giunta regionale ha dato il via libera all’erogazione di circa 900mila euro per il sostegno al mondo del volontariato e dell’associazionismo.
Fonte: www.regioni.it

TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)Flavia Balloni
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione2019
Pagine
LinguaItaliano
Data dell'articolo19000101
Numero
Fonte
Approfondimenti Online
Subtitolo in stampa07-01-2019
Fonte da stampare
Volume
Approfondimenti
Flavia Balloni
Attori
Parole chiave: Media