Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter,
per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Nadotti Cristina

Nel paese che rinasce con le tagliatelle di nonna Nerina

La Repubblica, 19-02-2018, p.21

Chiara Nicolanti è una giovane mamma che ha perso il suo posto di lavoro, ma ha iniziato una sua attività che le porta soddisfazione e buoni guadagni. Porta gli stranieri (500 in sette mesi) a Palombara Sabina, un bel borgo vicino Roma, per imparare a fare la pasta da sua nonna. Il sindaco, quando ha saputo dell’iniziativa le ha permesso di portare i turisti anche al castello di Palombara Sabina, di solito chiuso, che ora viene utilizzato per prendere l’aperitivo prima di mettersi a lavorare. L’esperta che insegna come fare le fettuccine è la nonna di Chiara, Nerina di 82 anni. Pur parlando solo italiano, Nerina è già diventata famosa tra gli stranieri che, dopo aver imparato il segreto delle tagliatelle fatte in casa, pranzano e tornano entusiasti a riprendere il loro viaggio con un sapere in più.

(Sintesi redatta da: Balloni Flavia)

TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)Nadotti Cristina
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione2018
Pagine21
LinguaItaliano
OriginaleNo
Data dell'articolo2018-02-19
Numero
Fonte
Approfondimenti Online
FonteLa Repubblica
Subtitolo in stampaLa Repubblica, 19-02-2018, p.21
Fonte da stampare(Sintesi redatta da: Balloni Flavia)
Volume
Approfondimenti
Nadotti Cristina
Parole chiave: Lavoro nella terza età Rapporti intergenerazionali Storie di vita