Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter,
per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Insalaco Cristina

"Le rughe sono un valore: le ho tinte d’oro"

La Stampa, 03-07-2018, p.65

"Le rughe sono un valore: le ho tinte d’oro"

Andi Kacziba è un’artista ungherese che espone le sue opere a Torino, fino al 15 settembre, nella mostra «Turning (G)old» alla galleria “Raffaella De Chirico Arte Contemporanea”. Nelle sue opere cerca di indagare la percezione, rispetto agli anni che passano e ai segni del tempo, che le donne hanno di sé stesse. Spiega l’artista che «L’invecchiamento e il tempo oggi vengono visti come tabù. Come nemici. Basta pensare alle donne che non vogliono svelare agli altri l’età. Nel mio lavoro ho quindi voluto ribaltare questo atteggiamento e mettere in mostra le mie rughe, tingendole d’oro. La vecchiaia fa più paura della morte». Nelle sue opere l’età non più giovane è vista come tenera e chic e, continua Andi «Le rughe sono un valore a cominciare dal fatto che sono portatrici di esperienze». Da qui l’idea di esporre nove suoi ritratti con le rughe dorate in risalto sul suo viso, per far capire che col il passare del tempo, il corpo è più prezioso.

(Sintesi redatta da: Balloni Flavia)

TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)Insalaco Cristina
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione2018
Pagine65
LinguaItaliano
OriginaleSi
Data dell'articolo2018-07-03
Numero
Fonte
Approfondimenti Online
FonteLa Stampa
Subtitolo in stampaLa Stampa, 03-07-2018, p.65
Fonte da stampare(Sintesi redatta da: Balloni Flavia)
Volume
Approfondimenti
Insalaco Cristina
Attori
Parole chiave: Arte, creatività Atteggiamento verso invecchiamento Donna