Corcella Ruggero

Così scopriremo come gli anziani «isolati» usano le tecnologie

Il Corriere della Sera, 11-02-2018, p.59

Il progetto europeo Harvest nasce con l’intento di indagare il ruolo di internet, pc, smartphone e tablet nel quotidiano degli anziani che abitano in campagna o in montagna, per comprendere come vengano utilizzate le tecnologie digitali per la salute (eHealth) e come influiscono nella vita degli anziani che sono «isolati» da un punto di vista geografico. Lo studio prevede interviste a case degli anziani partecipanti in Finlandia, Italia, Svezia durante i tre anni di durate dal progetto. Sarà l’Università Cattolica di Milano a partecipare per l’Italia e dovrà supervisionare ed effettuare le interviste ad anziani delle aree rurali del Nord Italia che usano tecnologie di eHealth (digital care app, servizi virtuali di assistenza, programmi di videoconferenza per visite virtuali, siti di informazione e prenotazione medica). Si potrà così comprendere e osservare realmente il tipo di uso che gli anziani fanno di queste tecnologie nel quotidiano.

(Sintesi redatta da: Balloni Flavia)
TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE SELEZIONATI PER STAMPA
Autore (Cognome Nome)Corcella Ruggero
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione2018
Pagine59
LinguaItaliano
OriginaleSi
Data dell'articolo2018-02-11
Numero
Fonte
Approfondimenti Online
FonteIl Corriere della Sera
Subtitolo in stampaIl Corriere della Sera, 11-02-2018, p.59
Fonte da stampare(Sintesi redatta da: Balloni Flavia)
Volume
Approfondimenti
Corcella Ruggero