Iscrizione newsletter Chiudi

Registrati alla Newsletter, per essere sempre aggiornato.

* Campo obbligatorio

Indirizzo Email

*

Nome

Cognome

Tipologia Utente:

*
*
Carta d'Identità Centro Studi 50&Più Chiudi

Divari Alvise

Abitazione sociale: dati e bisogni

Prospettive Sociali e Sanitarie, 3/2019, 2019, pp.8-13

L'Italia, in base ai dati Eurostat, è uno dei Paesi europei con le peggiori condizioni abitative. Più di un italiano su due vive in ambienti piccoli e affollati e l'11,5% della popolazione si trova in stato di grave deprivazione. Il 72% dei cittadini italiani, in larga misura anziani, sono proprietari dell'abitazione di residenza e sono in pensione.

Siamo un Paese di anziani proprietari di case antiquate, con più di 50 anni di media, fuori norma in materia di sicurezza e con molte barriere architettoniche. La popolazione anziana è sì proprietaria di case, spesso acquistate molti anni fa o ereditate, ma povera dal punto di vista del reddito perché deve sostenere pesanti costi di assistenza restando priva delle risorse da destinare alla ristrutturazione e all'adeguamento del proprio patrimonio immobiliare.

La proprietà della casa diventa una pena da espiare in base alla rendita catastale che pesa sul calcolo dell'Isee e quindi sulla possibilità di accedere ai contributi comunali (" rette alberghiere") per accedere ad Rsa, Ipab e case di riposo.

L'anziano e i suoi parenti si ritrovano così spesso ad essere prigionieri dell'immobile di proprietà e devono corrispondere le rette di tasca propria.

(Sintesi redatta da: Carrino Antonella)

TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE     AGGIUNGI AI PREFERITI     I MIEI PREFERITI
Autore (Cognome Nome)Divari Alvise
Casa Editrice, città
Collana
Anno Pubblicazione2019
Pagine8-13
LinguaItaliano
OriginaleSi
Data dell'articolo19000101
Numero3/2019
Fonte
Approfondimenti Online
FonteProspettive Sociali e Sanitarie
Subtitolo in stampaProspettive Sociali e Sanitarie, 3/2019, 2019, pp.8-13
Fonte da stampare(Sintesi redatta da: Carrino Antonella)
Volume
Approfondimenti
Divari Alvise
Attori
Parole chiave: Abitazione Povertà Strutture residenziali per anziani